Se giudichi le persone, non hai tempo di amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)


Non hai nulla da temere. Io sono te e tu sei me.

Permettimi di emergere nella tua mente, non lasciarmi fuori.

Puoi veramente sentirmi solo se mi accetti.

Sono quella sensazone di pace e calma che sembra ti salga dal cuore.

Non lasciarti distrarre da ciò che vedi o senti, pur grave che sembri. 

 

Tu sei me, ed io sono solo amore.

 

Io sono te, e tu non sei la paura. Quindi lasciala da parte.

Io sono te, e tu non sei l’avidità. Quindi non esserlo.

Io sono te, e tu non sei il dolore che provi per te o per gli altri. Quindi lascia che sia io a soffrire perché posso sopportarlo.

Io sono te, e non sono la rabbia. Lascia passare certe cose e vedrai che svaniscono da sole

Io sono te, e non sono violenza. Non reagire d’impulso e lascia che sia io a condurti con amore dove stiamo andando.

Io sono te, e non sono egoismo. Sii consapevole del tuo comportamento.

 

Io sono te, e sono anche gli altri. 

 

Tutte queste cose che tu non sei, è ciò che non ti permette di accettarmi completamente.

E solo quando mi avrai accettato completamente,

tu che sei me ed io che sono te diventerà uno nella sua più splendente Meraviglia

 

(cit)

 

 


9 maggio 2021 - La prima comunione

(fare click sulla foto per la galleria fotografica)


Escursione a Monte con i ragazzi della Prima Comunione


RACCOLTA FONDI PER CASA GABRI

Anche per il 2020 per la raccolta fondi per Casa Gabri siamo riusciti a raccogliere 2'000.- CHF

Ciò dimostra che, malgrado la triste situazione, a Castello siamo sempre sensibili alle necessità del nostro prossimo. 

 

Grazie a tutti per il prezioso aiuto! 


Benvenuti sul sito della Parrocchia di Castel San Pietro.

 

La nostra parrocchia ha la fortuna di usufruire di strutture uniche nel loro genere.


Abbiamo la chiesa principale di Sant'Eusebio - per la quale stiamo raccogliendo fondi affinché torni a risplendere delle sue meraviglie - e altre pregevoli costruzioni come la Chiesa Rossa nella frazione al Ponte, la Chiesa di S. Antonino a Obino, la Madonna del Caravaggio a Gorla, la Chiesa di S. Nicola da Tolentino a Corteglia, la Cappella della Madonna delle Nevi a Vigino, quella di S. Fermo a Campora, la chiesa di Monte e la Chiesa di Casima.


Troverete comunque maggiori indicazioni su queste simboliche strutture nella pagina dedicata alle chiese e agli oratori aprendo semplicemente i collegamenti nel "menu di navigazione" qui in alto a sinistra.

 

Non esitate a farci presente dettagli che abbiamo tralasciato o dimenticato durante la realizzazione del sito, così come gli eventuali errori di trascrizione o di scrittura.

 

Per saperne di più e seguire i lavori di restauro potete andare direttamente al sito restaurisanteusebio.ch

 

Grazie per ogni vostro prezioso contributo.